Come Hang un Pothos impianto d’oro …

Come Hang un Pothos impianto d'oro ...

Pothos d’oro con viti lunghe è più facile da appendere quando le viti non sono aggrovigliati.

Pothos d’oro (Epipremnum aureum) viti possono crescere fino a 40 piedi di lunghezza, con foglie drammatici a forma di forcella con variegatura di colore giallo e verde. Hardy in Stati Uniti Department of Agriculture vegetali zone di rusticità 10 a 12, Pothos d’oro è comunemente coltivata come pianta d’appartamento in climi più freschi. piante Pothos d’oro possono essere coltivate in cesti appesi o impostare su uno scaffale alto, dove le viti possono cascata verso il basso. È necessario mantenere i vitigni da aggrovigliare se si desidera spostare un Pothos d’oro con lunghe viti ad una posizione sospesa.

1

Tagliare le viti di nuovo ad una lunghezza più gestibile se i vitigni hanno foglie sparse, foglie morte o morenti, o se non è possibile districare le viti senza causare danni. Pothos d’oro coltivate come un rampicante e ha permesso a tessere dentro e fuori di un traliccio potrebbe essere impossibile da districare senza danneggiare la vite. Tagliare le viti di nuovo a appena sopra una foglia sano in modo da non lasciare un stub sgradevole. Nuova crescita costituisce appena sopra il taglio.

2

Rinvasare le Pothos d’oro in un cesto appeso, se necessario. Scegliere un cesto con catene robuste o cavi che possono sostenere il peso della pianta quando il terreno è bagnato. Piantare i Pothos d’oro alla stessa profondità della zolla impianto, utilizzando un terriccio leggero o una miscela di invasatura suolo meno di parità di torba di sfagno parti e perlite. Agganciare le catene o cavi a posto, distribuiti uniformemente in tutto il cesto appeso.

3

Districare le vigne, per quanto possibile in modo da avere diversi vitigni individuali, piuttosto che uno ciuffo. Se il Pothos d’oro è stato coltivato nello stesso posto per diversi anni, le viti possono crescere insieme come una massa unica, senza alcuna distinzione tra i vigneti. Spazio le viti in modo uniforme su tutti i lati del cesto appeso.

4

Raccogliere le viti insieme sotto il cesto appeso. Legare le viti senza stringere le viti, utilizzando spago morbido o una fascetta di plastica. Si desidera mantenere le vigne raggruppato insieme senza sforzare o si interrompono eventuali viti. Se le viti sono molto lunghi, si può anche piegare a metà e fissare le estremità ad un punto più in alto sulla pianta. Non piegarle con una piega o piegare, ma in una curva, curva a forma di U per evitare di danneggiare le viti.

5

Vite un gancio a vite di grandi dimensioni nella parte inferiore di una scheda intestazione veranda o, se si vuole appendere al chiuso, utilizzare un perno finder per trovare una trave in testa nel soffitto. Spazzare il cercatore perno lungo il soffitto fino a quando non emette un segnale acustico per indicare la posizione del perno. In alternativa, è possibile montare un gancio L-staffa al lato di una colonna portico o paletto.

6

Annaffiare le Pothos d’oro e così è il suo peso al momento di appendere. Aggiungere acqua fino acqua scola eccesso dal fondo del vaso. Il terreno dovrebbe essere uniformemente umido, ma non bagnato.

7

Posizionare il gancio appeso cesto sul gancio vite o il braccio L-staffa. Rilasciare il cestello lentamente per assicurare il gancio o staffa può sostenere il peso dell’impianto.

8

Sciogli lo spago o tagliare la fascetta intorno ai vigneti Pothos d’oro. Districare le viti in modo che pendono uniformemente intorno ai lati dei cestelli; le vigne potrebbero aderire insieme quando li legano.

Cose che hai bisogno

  • potatori di bypass
  • Hanging cesto
  • Terriccio
  • torba di sfagno
  • perlite
  • spago morbido o fascette di plastica
  • Trapano elettrico
  • punta da trapano
  • gancio vite
  • finder Stud
  • L-staffa

Mancia

  • Se è stato necessario tagliare le Pothos d’oro prima di appendere, è possibile rimuovere le poche foglie più basse e piantare il taglio nel terreno per far crescere una nuova pianta.
  • Pothos d’oro è anche comunemente chiamato edera del diavolo.

Related posts