Gestione indotta da chemioterapia …

Gestione indotta da chemioterapia ...

Anche se i medici e ricercatori sono continuamente al lavoro per perfezionare trattamenti contro il cancro, le terapie per curare la malattia può ancora avere effetti collaterali. La chemioterapia è spesso usato come una strategia per uccidere le cellule tumorali, ma può colpire anche i nervi che collegano il midollo spinale ai muscoli, pelle e gli organi interni. Questa condizione è nota come neuropatia periferica.

“La probabilità che una persona svilupperà la neuropatia dopo il trattamento del cancro varia ampiamente, ed è in gran parte dipende da ciò che sono stati dati i tipi di farmaci chemioterapici e il dosaggio che è stato utilizzato,” dice Memorial Sloan Kettering fisioterapista Laryssa Buoneto.

I sintomi della neuropatia

Una persona’s sintomi particolari relativi alla neuropatia anche possono variare in base al tipo e dosaggio dei farmaci ricevuti. Alcuni tipi di chemioterapia colpiscono i piccoli nervi sensoriali nei piedi e le mani, causando sintomi come intorpidimento, formicolio e dolore alle dita delle mani e dei piedi. Il trattamento con la chemioterapia può anche causare debolezza, crampi muscolari e affaticamento muscolare.

Meno comunemente, la chemioterapia può avere un impatto sui nervi che controllano le funzioni autonomiche (interni) e il movimento. Le persone con danni al sistema nervoso autonomo possono diventare vertigini quando si è seduti o in piedi, o possono presentare sintomi urinari o intestinali, cambiamenti della pressione sanguigna, o battito cardiaco irregolare.

“Le persone che hanno esperienza di uno qualsiasi di questi sintomi durante o dopo essere stati trattati per il cancro loro dovrebbe discutere con il proprio medico,” dice la signora Buoneto. “Questi sintomi sono comuni dopo il trattamento del cancro, ma possono anche avere altre cause.”

Diagnosi di neuropatia periferica

Neuromodulazione Center for Cancer Pain

Il primo passo per la diagnosi di neuropatia è quello di soddisfare con il proprio oncologo per discutere il vostro regime chemioterapico, i sintomi, e qualsiasi condizione medica preesistente che potrebbe causare sintomi simili. Il vostro oncologo può fare riferimento a un fisiatra (un medico specializzato nella riabilitazione), un fisioterapista o un terapista occupazionale per la valutazione e il trattamento.

In un esame tipico, si sarebbe esaminato per tagli e ferite, che possono verificarsi a causa di una diminuzione della sensibilità della pelle, e valutati per la vostra reazione al tocco leggero, sensibilità alla stimolazione tagliente e noioso, la forza muscolare dito, riflessi, equilibrio, e sintomi autonomici.

È inoltre possibile sottoporsi a test neurofisiologici quali:

  • elettromiografia, studi di conduzione nervosa, e test sensoriali quantitativi di esaminare ulteriormente la funzione dei nervi periferici
  • test di laboratorio per cercare disturbi metabolici e carenze nutrizionali
  • test di imaging a cercare altre possibili cause di danni al sistema nervoso

“Questi test possono anche aiutare il medico o il terapista di adattare un piano di trattamento per le vostre esigenze e per misurare i progressi per vedere se i trattamenti funzionano,” dice Memorial Sloan Kettering terapista occupazionale Gabrielle Miskovitz. “Durante la valutazione, il tuo fisioterapista o professionale vi chiederà di pensare ai vostri obiettivi. Il terapeuta è lì per aiutare a massimizzare la sicurezza, ridurre il rischio di lesioni, e migliorare la qualità della vita.”

Trattare gli effetti della neuropatia

I farmaci sono disponibili per ridurre il dolore e sintomi sensoriali legati alla neuropatia periferica indotta dalla chemioterapia. Memorial Sloan Kettering’s Medicina Integrativa Service offre anche una varietà di terapie complementari — come l’agopuntura, drenaggio linfatico manuale, e altre terapie — per alleviare i sintomi.

Inoltre, la terapia fisica e occupazionale può aiutare le persone con neuropatia per migliorare l’equilibrio e l’andatura, le capacità motorie, destrezza e la coordinazione. Molti dei trattamenti sono focalizzati sulla riduzione del rischio di cadute e le lesioni che possono derivare da neuropatia.

Per saperne di più sulla diagnosi e il trattamento della neuropatia periferica indotta dalla chemioterapia, guardare un video con la signora e la signora Buoneto Miskovitz.

tag

Mia figlia ha tutti i sintomi di cui sopra ed è stata diagnosticata con aracnoidite. Ha ricevuto trattamenti di radiazione a MSKCC nel 1998 all’età di 13 anni a causa di un tumore al cervello. Esistono studi fatto sugli effetti delle radiazioni dopo sulla colonna vertebrale. Soffre quotidiano con la gamba e il dolore alla coscia, è in grado di lavorare o andare a una vita normale di un normale 27 anni giovane donna.
Grazie per qualsiasi informazione si può fornire.
Susan Bologna

Memorial Sloan Kettering

Ciao, Susan. Non siamo in grado di rispondere a domande mediche specifiche sul nostro blog. Se la vostra figlia vorrebbe fissare un appuntamento con un medico Memorial Sloan-Kettering, si prega di chiamare il nostro medico Referral Service al 800-525-2225.

Grazie per il tuo commento!

Quali sono i vostri pensieri sulla "ReBuilder" (Rilievo elettronico) per il trattamento della neuropatia formicolio e dolore?

Memorial Sloan Kettering

Tammy, purtroppo non siamo in grado di rispondere a domande medici personali sul nostro blog. Si consiglia di guardare il nostro video su neuropatia di darvi alcuni spunti di discussione per discutere con i medici alla prossima visita. Potete trovare il video qui: http://www.mskcc.org/videos/playlist/neuropathy-care-survivors. Grazie per il tuo commento.

Sono cinque anni di cancro al seno superstite e ho avuto la neuropatia
nei miei piedi. Le mie dita si muovono continuamente, ma il mio principale è che
le unghie dei piedi si staccano una volta all’anno. È normale con la neuropatia?

Memorial Sloan Kettering

Bettye, siamo in grado di rispondere a domande medici personali sul nostro blog. Se si desidera parlare con un medico Memorial Sloan-Kettering, si prega di chiamare 800-525-2225 o visitare il http://www.mskcc.org/cancer-care/appointment. Grazie per il tuo commento.

Memorial Sloan Kettering

Rosemary, purtroppo non siamo in grado di rispondere a domande medici personali sul nostro blog. Se si desidera parlare con un medico al Memorial Sloan-Kettering, è possibile chiamare 800-525-2225 o andare a http://www.mskcc.org/cancer-care/appointment. Grazie per il tuo commento.

Ho neuropatia nelle mani e piedi da chemio 2 anni fa. io ho
promblems con maggior parte dei farmaci e hanno avuto gravi effetti collaterali da farmaci di uso quotidiano semplici. Non posso prendere Lyrica o Cymbalta e
hanno finalmente deciso di provare e me parlare fuori tutto il dolore e
discomfort.My suggerimento per la professione medica è che
mettono in discussione i pazienti in profondità prima di iniziare la chemio. I miei problemi
il risultato di una dose tripla causa di temporizzazione. tempo il resto della mia vita pagherà per la fretta di finire i trattamenti.

Mia figlia aveva Vincristina 7 anni fa per il trattamento del cancro. Lei ora si lamenta di formicolio alle mani e ai piedi. È questo dalla chemio e che cosa si può fare per aiutare?

Memorial Sloan Kettering

Peter, siamo spiacenti di sentire circa gli effetti collaterali di tua madre. Non siamo in grado di rispondere alle singole domande mediche sul nostro blog, quindi si consiglia di tua madre parli con il suo team medico sulle opzioni per alleviare il dolore. Se le piacerebbe parlare con un medico a MSKCC, è possibile chiamare 800-525-2225 per fissare un appuntamento. Grazie per il tuo commento.

Maria, grazie per raggiungere.
drenaggio linfatico manuale (MLD) è un tipo di massaggio specializzato che viene utilizzato per favorire il flusso linfatico e il drenaggio. La tecnica di massaggio è estremamente delicata ed eseguito in un prossimale (più vicino al centro del corpo) per distale (più lontano dal centro del corpo) di modo. MLD stimola e apre i canali linfatici in modo che il fluido linfatico in eccesso si scaricherà nella circolazione venosa. MLD è una tecnica comune usata per il trattamento di linfedema su qualsiasi parte del corpo, comprese le braccia, gambe, torace, addome, faccia, e regione pelvica. Questa terapia può ridurre il dolore e il disagio del linfedema, promuovendo al contempo il rilassamento.

MLD viene ora offerto al Bendheim Integrative Medicine Center (646-888-0800) e la suite medicina integrativa al seno Centro Evelyn H. Lauder (646-888-5200).

paginatura

Related posts

  • Gestire i sintomi – Effetti collaterali …

    Perché effetti indesiderati si verificano effetti collaterali a breve termine, perché molti farmaci chemioterapici agiscono sulle cellule normali e cellule tumorali. le cellule in rapida crescita sono i più colpiti. Questo include le cellule …

  • Gestione Bone Cancer Pain – Bone …

    tumore osseo può essere incredibilmente dolorosa. Fortunatamente, ci sono molte opzioni di trattamento per alleviare il dolore, tra cui farmaci, radioterapia, e un trattamento innovativo chiamato crioablazione ….

  • Gestire gli effetti collaterali da due punti …

    tossicità cutanee sono un effetto collaterale comune tra i pazienti affetti da cancro del colon-retto su terapie mirate; Tuttavia, l’eruzione cutanea può essere prevenuta. Guarda il nostro video e scaricare una scheda di informazioni, …

  • La gestione artrite – Reumatismi, cibo per i reumatismi.

    La gestione artrite reumatismi artrite reumatoide RA si traduce in infiammazione e spesso provoca cambiamenti strutturali all’interno struttura comune, la cartilagine alle estremità delle ossa, e forse …

  • Home rimedi per la gestione del seno …

    Aggiornato 10 agosto 2016 Il dolore al seno (mastalgia) può verificarsi in chiunque con tessuto mammario – compresi gli uomini. Le donne possono iniziare a sperimentare il dolore al seno durante la pubertà, le mestruazioni, la gravidanza, e anche …

  • Gestione dolore da cancro, il dolore con il cancro.

    Il dolore è un sintomo che può, e deve, essere controllato. Se si verificano dolore a causa di neoplasia o il suo trattamento, si deve sapere che la gestione di questo dolore è una parte importante di …