Hiv sintomi del paziente, HIV sintomi del paziente.

Hiv sintomi del paziente, HIV sintomi del paziente.

Guide in vetrina

Contact Lens Cura

Le lenti a contatto sono disponibili in molte varietà diverse per affrontare la visione di correzione necessaria. Milioni di utenti indossano lenti a contatto oggi.

Disordine bipolare

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il disturbo bipolare è la causa sesta di disabilità nel mondo.

Il diabete di tipo 2

Il diabete di tipo 2 è una malattia cronica che voi e il vostro medico può gestire con la giusta combinazione di farmaci, dieta ed esercizio fisico.

Guide Top

Contact Lens Cura

Le lenti a contatto sono disponibili in molte varietà diverse per affrontare la visione di correzione necessaria. Milioni di utenti indossano lenti a contatto oggi.

Disordine bipolare

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, il disturbo bipolare è la causa sesta di disabilità nel mondo.

Il diabete di tipo 2

Il diabete di tipo 2 è una malattia cronica che voi e il vostro medico può gestire con la giusta combinazione di farmaci, dieta ed esercizio fisico.

Guide Top

HIV / AIDS – Educazione del paziente Panoramica

HIV

Ci sono due tipi di HIV: HIV-1 e HIV-2. HIV-2 si trova principalmente in Africa occidentale, mentre l’HIV-1 si trova in tutto il mondo.

I sintomi di acuta da HIV possono o non possono manifestarsi dopo l’esposizione iniziale. Questi sintomi di solito dissipare spontaneamente in poche settimane e possono includere:

Dopo i sintomi iniziali, la malattia va spesso in un periodo di remissione. Questo periodo finestra, noto come asintomatica da HIV, può durare per mesi o fino a dieci anni. È importante notare che una persona con una infezione asintomatica da HIV può ancora trasmettere la malattia ad altre persone.

Quando l’infezione HIV manifesta di nuovo, le cellule T4 di una persona e cellule CD4, che sono i principali vigili del corpo di infezione, sono stati compromessi, indebolendo l’individuo.

I sintomi di infezione da HIV precoce sintomatica includono:

  • Perdita di peso
  • Letargia, malessere, affaticamento
  • Febbri e sudorazioni
  • Perdita di memoria
  • infezioni micotiche frequenti
  • Eruzioni cutanee
  • infezioni da herpes causando piaghe nell’ano, organi genitali e la bocca

AIDS

L’AIDS è la fase finale del virus HIV. Con il tempo l’HIV si sviluppa in AIDS, gravi danni sono stati causati al sistema immunitario, rendendo quella persona vulnerabile ad attacchi da parte dei germi che si incontrano ogni giorno con la progressione di malattia grave o il cancro.

I pazienti affetti da AIDS (infezione da HIV con meno di 200 CD4 cellule / ml di sangue) manifesta con:

  • Perdita di peso
  • estrema stanchezza
  • Febbre
  • La confusione e perdita di memoria
  • forti mal di testa
  • rigidità del collo
  • Convulsioni
  • Perdita di coordinazione
  • La disfagia (difficoltà a deglutire)
  • Mancanza di respiro, tosse cronica
  • Coma

Vari tumori maligni sono collegate con l’AIDS, quali:

  • Sarcoma di Kaposi – macchie rotonde bruno-rossastro si trovano diffusamente sulla pelle e la bocca. La prognosi è di 2-3 anni
  • Linfomi – I tumori del sistema linfatico o immunitario
  • Cancro cervicale

Medici che trattano l’HIV / AIDS – Educazione del paziente

Gli operatori sanitari che si occupano di un individuo in modo continuativo sarebbe molto probabilmente quelli per diagnosticare inizialmente AIDS. Questi includono:

  • General Practitioner (pratica della famiglia) – si occupa di prevenzione, la scoperta e il trattamento di malattie in tutte le categorie di età
  • Internista – si concentra sulla diagnosi, il trattamento e la prevenzione delle malattie degli adulti
  • Ginecologo – si occupa di salute femminile
  • Gerontologo – si occupa di salute senior o anziano
  • Infermiere tirocinante – si concentra sulla prevenzione, il benessere e l’educazione dei pazienti circa scelte di salute e salute

Una volta che la diagnosi di AIDS è fatto, però, è prudente vedere uno specialista per questo disturbo. Ottenere rinvii dal vostro medico corrente o l’ospedale universitario locale. Chiedere al medico che vi sarà ottenere un trattamento da se lui / lei è uno specialista di HIV e ottenere l’educazione del paziente è necessario.

Secondo i Centers for Disease Control, specialisti HIV dovrebbero trattare pazienti affetti da AIDS. Poiché la malattia è così complessa e nuove terapie vengono formulati costantemente, un paziente ha bisogno di vedere un medico che si concentra su questo problema e si occupa regolarmente con le sfide speciali che questa malattia presenta. Uno specialista ha più esperienza nel riconoscere sia i sintomi e le complicazioni, consentendo un piano più completo e corrente cura trattamento.

I criteri per diventare un esperto di HIV

Prima che un medico può essere chiamato uno specialista di HIV, ci sono determinati requisiti che devono essere soddisfatti.

L’American Academy of Medicine HIV (AAHIVM) istituito tre criteri per gli specialisti di HIV:

  • educazione – Il medico deve aver completato una borsa di studio in AIDS o uno stage HIV-correlati. Altri medici che hanno completato un minimo di 30 crediti nella educazione medica continua (ECM) del tema HIV correlate sono considerate idonee.
  • Esperienza – Oltre ad avere una licenza di stato attivo, il medico deve documentare cure in corso per un minimo di 20 pazienti affetti da HIV in due anni.
  • Riconoscimento / convalida – Il M.D. deve passare un HIV medicina credenziali esame data dal AAHIVM.

Oltre allo specialista HIV, ci sono altri operatori sanitari che formano una squadra. Loro includono:

Psicologo – offre consulenza e psicoterapia per la depressione e altri problemi di salute mentale

Psichiatra – un M.D. che si occupa della salute e disturbi sia stato d’animo e la mente tra cui l’ansia, le emozioni, le condizioni mentali, regolazione, abuso di sostanze e orientamento sessuale attraverso farmaci di prescrizione, la psicoterapia e le procedure mediche

Medico Malattie Infettive – si concentra sulla diagnosi, il trattamento e la prevenzione delle malattie infettive degli adulti che coinvolgono tutti i sistemi di organi, tra cui l’AIDS e le febbri di origine sconosciuta

dietologo – disegni protocolli dieta di impatto sanitario in modo positivo terapista occupazionale – programmi di piani per le attività quotidiane che prendono in considerazione alcun compromesso in funzione cognitiva o emotivo; valuta l’ambiente, se si tratta di casa, a scuola o al lavoro, e raccomanda di formazione e orientamento con il focus su come aiutare l’individuo ad adattarsi

medico olistico – considera il corpo nella sua interezza, compresi gli aspetti mentali, fisici e spirituali; raccomanda erbe e integratori alimentari in aggiunta alla meditazione, pulizia, dieta ed esercizio fisico protocolli

infermieri – fornire nutrimento cura e garantire il corretto uso dei farmaci e protocolli

Come prepararsi per il virus HIV / AIDS dottore visita

Pertanto, prima di andare per un esame del sangue HIV presso l’ufficio del medico di laboratorio o, è molto importante avere la consulenza e una migliore educazione del paziente. Un appuntamento dovrebbe essere fatto per la consulenza dopo il test del sangue viene eseguita pure.

Informare il medico o il laboratorio che i professionisti ti trovi bene che riceve i risultati, e come si può essere contattati quando i risultati sono disponibili. Se non avete sentito entro due settimane, chiamare il medico per verificare i risultati.

Un test diagnostico per l’HIV non può essere eseguita senza il tuo consenso e nessuna persona (indipendentemente dalla struttura sanitaria o stato medico) in grado di acquisire i risultati senza autorizzazione.

Domande da chiedere al medico di HIV / AIDS

Dalla vostra diagnosi iniziale durante tutto il trattamento e la cura, avrete domande su yourHIV / AIDS. La nostra guida educazione del paziente elenca le domande per discutere con il proprio medico in modo da poter prendere decisioni informate circa la sua condizione.

Domanda sulla mia diagnosi di HIV / AIDS

  • È la diagnosi completamente accurato? C’è una condizione medica diverso può essere confuso con?
  • C’è una differenza nel tipo di test per l’HIV contro l’AIDS? Che tipo di test fai e perché?
  • Se il test HIV è negativo, non ha bisogno di essere ripetuto nel tempo? Se è così, quanto tempo devo aspettare e quanto spesso dovrei essere testato?
  • Quali sono i sintomi che possono sperimentare?
  • Quanto è grave la mia condizione e ciò che è la mia prognosi? Per quanto tempo posso vivere con l’AIDS?
  • Come sarà il mio sistema immunitario essere monitorato?
  • Quali sono le complicazioni di AIDS? Quali sistemi di organi sono interessati? Come vengono monitorati?

Domande sul mio trattamento di HIV / AIDS

  • Se mi è stato esposto al virus HIV, dovrei ottenere un trattamento preventivo per inibire l’infezione? C’è uno disponibile?
  • Quale trattamento mi consiglia per me? Quali sono gli effetti collaterali dei farmaci?
  • Quanto tempo devo prendere i farmaci prima di vedere il risultato? Possono i farmaci mi cura dell’AIDS?
  • Dovrò prendere i farmaci per sempre o solo per il sollievo sintomatico? Cosa succede se non prendo i farmaci?
  • Come sarà il trattamento monitorata? Quante volte sarà essere fatto?
  • Quali altri test ho bisogno? Quante volte ho bisogno di loro?

Domande sul mio stile di vita & Famiglia

  • Sono contagiosa alla mia famiglia e gli amici? Devo evitare di essere in grandi folle?
  • Cosa devo fare per prevenire la trasmissione del virus alla mia famiglia?
  • C’è esercizio che posso fare per mantenere il mio immunità up?
  • Sono le vitamine non specifici che devo prendere? Ci sono integratori o erbe che mi può aiutare?
  • Sarò ancora in grado di lavorare? Ci sono attività che dovrei evitare?
  • Sarò mai in grado di avere figli? Il mio bambino contrarre la malattia? Come potrebbe lui / lei essere monitorato?
  • Posso avere ancora il sesso se è protetta? Posso avere ancora profondi baci appassionati senza trasmissione?

Test comuni o laboratori per diagnosticare l’HIV / AIDS

Ci sono quattro ragioni principali per eseguire un test per l’HIV:

  1. Gravidanza – per il trattamento di donne in gravidanza positivi per impedire il trasferimento di infezione al feto
  2. Quando un bambino è nato per una madre infetta per determinare se il bambino ha contratto la malattia
  3. Sangue / donazione – I donatori sono proiettati per prevenire la diffusione dell’AIDS dal donatore al ricevente
  4. Per diagnosticare una persona che è stata in contatto con l’HIV o che ha sintomi suggestivi di una malattia da HIV

I test non si convertono a risultati positivi fino a 2 – 24 settimane dopo l’esposizione al virus HIV. Durante questo intervallo, una persona può ancora essere contagioso.

Per ottenere i migliori risultati, i pazienti che ritengono di essere venuti in contatto con l’HIV dovrebbe effettuare un test a 6 settimane, 3 e 6 mesi.

Gli esami del sangue in grado di rilevare l’HIV

Ci sono tre principali prove che possono essere eseguite per rilevare l’HIV / AIDS:

  1. Polymerase Chain Reaction (PCR) test – rileva il materiale genetico – RNA o DNA – del virus HIV nelle cellule bianche del sangue; può essere positivo quando gli anticorpi non sono presenti ancora, quindi è utile in infezione recente, ma è più tecnicamente difficile e costoso da eseguire; viene utilizzato per lo screening scorte di sangue per l’HIV nella maggior parte dei paesi sviluppati
  2. Immunoenzimatico Assay o ELISA test – ricerche per gli anticorpi ed è generalmente il primo test fatto per trovare l’infezione da HIV; se trovato ad essere positivo, il test viene ripetuto
  3. Western Blot test – anche un test di rilevazione degli anticorpi; è più difficile da eseguire rispetto ELISA e in genere viene eseguita per confermare due risultati positivi del test ELISA; richiesto prima di una diagnosi di HIV positiva è riportato negli Stati Uniti

Farmaci comuni e trattamenti per l’HIV / AIDS

Non ci sono farmaci che curare l’HIV o l’AIDS, né possono inibire la diffusione di questo virus ad altri individui attraverso lo scambio di fluidi corporei (ad esempio il contatto sessuale non protetto o la contaminazione del sangue attraverso trasfusioni di sangue infetto o aghi in comune).

Lo scopo di questi farmaci è quello di mantenere l’infezione da HIV sotto controllo in modo che l’immunità non viene ulteriormente abbassato e l’infezione non progredisce per l’AIDS (link “AIDS” torna alla pagina di riepilogo principale) o ulteriori complicazioni.

Come funziona il farmaco

Related posts

  • HIV Diagnosi, hiv paziente.

    Gli esami del sangue sono il modo più comune per diagnosticare l’HIV. Questi test cercano anticorpi del virus che il corpo crea nel tentativo di combattere il virus. Le persone esposte al virus dovrebbe ottenere …

  • sintomi dell’HIV nei maschi

    malattia da HIV è associata con una varietà di problemi nella regione della testa e del collo; ben il 70% dei pazienti con infezione da HIV eventualmente sviluppare tali condizioni. Questo capitolo esamina il comune …

  • HIV e dei suoi sintomi in dettaglio, aiuti e dei suoi sintomi.

    Dal momento che l’HIV è un’infezione, con l’AIDS sia una malattia infettiva, è possibile impedire che con un comportamento corretto. A proposito di HIV HIV, in parole povere, è un virus che causa l’AIDS. Questo è un virus di umana …

  • sintomi dell’HIV nei maschi

    Heather Gloria ha iniziato a scrivere professionalmente nel 1990. Il suo lavoro è apparso in diverse pubblicazioni professionali e peer-reviewed tra cui nutrizione nella pratica clinica. Gloria ha guadagnato sia un …

  • HIV primi sintomi – test HIV …

    HIV o virus dell’immunodeficienza umana è una malattia che può essere contagiosa e influenzare il sistema immunitario. Quando infetta il corpo, e non è trattata, diventa una malattia mortale. Però,…

  • sintomi dell’HIV per le femmine, i sintomi dell’HIV per le femmine.

    Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), tra il 2000 al 2004, il numero stimato di casi di AIDS negli Stati Uniti è aumentato del 10 per cento tra le donne e 7 …