HIV sintomi presto presto sintomi …

HIV sintomi presto presto sintomi ...

Quali sono i primi sintomi di HIV / AIDS?

Molte persone non sviluppano alcun sintomo quando diventano prima infettati con l’HIV. Alcune persone, tuttavia, ottengono una malattia simil-influenzale entro tre-sei settimane dopo l’esposizione al virus. Questa malattia, chiamata sindrome acuta da HIV, possono includere febbre, mal di testa, stanchezza, nausea, diarrea e ingrossamento dei linfonodi (organi del sistema immunitario che può essere sentito nel collo, ascelle e inguine). Questi sintomi di solito scompaiono entro una settimana a un mese e sono spesso scambiati per un’altra infezione virale.

Durante questo periodo, la quantità di virus nel corpo sarà elevato e si diffonde in diverse parti, in particolare il tessuto linfoide. In questa fase, la persona infetta è più probabile trasmettere l’infezione ad altri. La quantità virale scende poi come il sistema immunitario del corpo lancia una lotta orchestrato.

I sintomi più persistenti o gravi non possono superficie per diversi anni, anche un decennio o più, dopo l’HIV prima entra nel corpo negli adulti, o entro due anni nei bambini nati con il virus. Questo periodo di "asintomatica" infezione varia da individuo a individuo. Alcune persone possono cominciare ad avere i sintomi appena un paio di mesi, mentre altri possono essere per più di 10 anni senza sintomi. Tuttavia, durante la "asintomatica" periodo, il virus sarà moltiplicando attivamente, infettare e uccidere le cellule del sistema immunitario.

Una volta che l’HIV entra nel corpo umano, si attacca a un globuli bianchi (WBC) chiamata CD4. Inoltre, dette cellule T4, sono i principali combattenti malattia del corpo. Ogni volta che c’è una infezione, le cellule CD4 guidare l’esercito combattono le infezioni del corpo per proteggerlo da cadere malato. I danni di queste cellule, e quindi può influenzare la capacità malattia-combattimento di una persona e la salute in generale.

Dopo aver fatto un punto d’appoggio sulla cellula CD4, il virus inietta il suo RNA nella cellula. L’RNA viene poi attaccato al DNA della cellula ospite e diventa quindi parte del materiale genetico della cellula. È un’acquisizione virtuale della cella. Utilizzando il meccanismo di divisione della cellula, il virus si replica ora e sforna centinaia di migliaia di propri copie. Queste cellule poi entrare nel flusso sanguigno, attaccarsi ad altre cellule CD4 e continuano replica. Come risultato, il numero del virus nelle sangue aumenta e quella delle cellule CD4 declina.

Ma dopo pochi anni, che può durare fino a dieci anni o anche più, quando il numero di virus nel corpo sale a livelli molto elevati, il meccanismo immunitario ha difficoltà a proseguire con la battaglia. L’equilibrio si sposta a favore del virus e la persona diventa più suscettibile alle infezioni varie. Queste infezioni sono chiamati infezioni opportunistiche perché sciamano del corpo utilizzando l’opportunità della sua bassa immunità. In questa fase, il numero di cellule CD4 per millilitro di sangue (chiamato conte CD4), che varia tra 500 e 1500 in un individuo sano, scende sotto 200. La carica virale, la quantità di virus nel sangue, sarà molto alta in questa fase.

Il Center for Disease Control (CDC), Atlanta ha elencato una serie di malattie come l’AIDS-definizione. Quando appaiono queste malattie, è un segno che l’individuo infetto è entrato nella fase successiva di infezione da HIV e ha iniziato a sviluppare l’AIDS. La progressione delle persone HIV positive nella fase di AIDS è altamente individuale. Alcune persone possono raggiungere la fase di AIDS in circa cinque anni, mentre alcuni rimangono liberi da malattia per oltre un decennio. Misura della carica virale e la conta dei CD4 aiuta un medico per valutare lo stato di salute di una persona infetta.

Related posts

  • I sintomi di HIV negli uomini – comuni e …

    Sulla progressione, il virus rende la persona più suscettibile alle infezioni come la polmonite, la tubercolosi. tumori e altre infezioni opportunistiche. Queste infezioni sono meno comuni nelle persone …

  • HIV e dei suoi sintomi in dettaglio, aiuti e dei suoi sintomi.

    Dal momento che l’HIV è un’infezione, con l’AIDS sia una malattia infettiva, è possibile impedire che con un comportamento corretto. A proposito di HIV HIV, in parole povere, è un virus che causa l’AIDS. Questo è un virus di umana …

  • HIV Rash – Immagini, sintomi …

    Un uomo infettati con il virus HIV avrebbe sviluppato sintomi di tipo influenzale entro 3-4 settimane di infezione che comprende eruzioni cutanee corpo. forte mal di testa. mal di gola e febbre. I sintomi non sono gli stessi …

  • I sintomi di HIV in uomini e donne …

    L’AIDS è una STD (malattie a trasmissione sessuale) e la gente spesso si sospetta al suo rischio dopo un rapporto sessuale non protetto. Le persone spesso cercano di diagnosticare se stessi, senza andare per un …

  • I sintomi di HIV negli uomini, segni e sintomi di HIV negli uomini.

    Febbre / Mal di testa Gonfiore ghiandole Rash A volte, un uomo infettato con l’HIV si nota la presenza di una eruzione cutanea da qualche parte sul suo corpo. Questo sarà tipicamente un arrossamento a una patch della pelle o un …

  • HIV primi sintomi – test HIV …

    HIV o virus dell’immunodeficienza umana è una malattia che può essere contagiosa e influenzare il sistema immunitario. Quando infetta il corpo, e non è trattata, diventa una malattia mortale. Però,…