KDE Santa Barbara, i tipi di piante tropicali.

KDE Santa Barbara, i tipi di piante tropicali.

LUOGO: Ci sono due tipi di biomi foresta pluviale: foreste pluviali temperate e tropicali. foreste pluviali temperate si trovano lungo le coste nelle regioni temperate. Le più grandi foreste pluviali temperate sono sulla costa del Pacifico in America del Nord, che si estende dall’Alaska alla Oregon. Altri foreste pluviali temperate si trovano lungo la costa del Cile, Regno Unito, Norvegia, Giappone, Nuova Zelanda, e S. Australia. Foreste pluviali tropicali si trovano generalmente tra i 30°N e 30°latitudini S, che copre 6 – 7% della superficie terrestre. Foreste pluviali tropicali possono essere trovati in tutto il mondo: in America centrale e del Sud; in Africa Occidentale, Madagascar orientale, e il bacino dello Zaire; e in Indo-Malesia lungo la costa occidentale dell’India, Assam, Sud-Est asiatico, Nuova Guinea, e nel Queensland, in Australia.

TEMPO METEREOLOGICO: Le foreste pluviali sono importanti perché aiutano a mantenere i modelli climatici globali e la pioggia. L’acqua che evapora dagli alberi cade in altre aree come pioggia.

Foreste tropicali sono lussureggiante e caldo tutto l’anno! Le temperature non hanno nemmeno cambiano molto tra notte e giorno. La temperatura media nelle foreste pluviali tropicali varia da 70 a 85°F (da 21 a 30°C). L’ambiente è piuttosto bagnato nelle foreste pluviali tropicali, il mantenimento di un alto tasso di umidità del 77% al 88% tutto l’anno. La pioggia annuale varia da 80 a 400 pollici (200 a 1000 cm), e può piovere duro. Può acquazzone quanto 2 pollici (5 cm) di un’ora!

foreste pluviali temperate sono anche bagnato, ma non così piovosa come foreste pluviali tropicali. Piove circa da 60 – 200 pollici (150 – 500 cm) ogni anno, mentre l’altra umidità viene dalla nebbia costiera che indugia sugli alberi. La nebbia fornisce circa 7-12 pollici (18 – 30°C) di pioggia ogni anno. foreste pluviali temperate sono molto più fresco di foreste pluviali tropicali, ma le temperature sono ancora miti. Spesso hanno due stagioni distinte: un inverno lungo bagnata, e una breve estate più secca.

PIANTE: Un tipo di impianto spesso si trovano in una foresta pluviale è un epifite. Epiphytes sono piante che vivono sulla superficie di altri vegetali, in particolare i tronchi e rami. Spesso crescono sugli alberi per sfruttare la luce del sole nel baldacchino. In foreste pluviali temperate epifite comuni sono muschi e felci, mentre nelle foreste pluviali tropicali ci sono molti tipi di epifite, tra cui orchidee e bromeliacee. Ci sono più di 20.000 varietà di orchidee trovate nella foresta pluviale.

Ci sono circa 10 -2 0 specie di alberi in foreste pluviali temperate che sono per lo più di conifere, nel senso che hanno gli aghi. Alberi in foreste pluviali temperate possono vivere molto più a lungo di quanto gli esseri umani, un po ‘di vivere fino a 1000 anni! Le foreste pluviali tropicali hanno una grande varietà di alberi, centinaia di specie, infatti! Questi alberi sono per lo più latifoglie e hanno una durata più breve. Di solito vivono per 50 – 100 anni.

La maggior parte degli alberi nelle foreste pluviali tropicali hanno sottile, corteccia liscia. Non hanno bisogno corteccia spessa per evitare che si secchi, perché la foresta pluviale è così bagnato. Inoltre, corteccia liscia rende difficile per gli altri impianti, come epifite, di crescere sulla superficie dell’albero. Gli alberi hanno spesso contrafforti, grandi creste di ramificazione vicino alla base, per il supporto perché le loro radici sono spesso poco profonde e crescono alte per raggiungere la luce del sole. Prop radici aiutano anche gli alberi di supporto in terreni poco profondi. Molte piante nelle foreste pluviali sono adattati forma delle foglie che aiutano a goccia l’acqua dalla pianta per evitare troppa umidità, che potrebbe rendere i batteri e funghi crescere.

ANIMALI: Foreste pluviali tropicali ospitano la metà delle specie vegetali e animali sulla Terra. Gli scienziati ritengono che ci sia una grande varietà di animali nelle foreste pluviali tropicali, perché sono uno degli ecosistemi più antiche della terra. Alcune foreste del sud est asiatico sono stati intorno per almeno 100 milioni di anni, da quando i dinosauri popolavano la terra. Animali in foresta pluviale tropicale sono appositamente adattati a vivere in questo ambiente unico. Una caratteristica comune trovato tra mammiferi, uccelli, rettili e anfibi, è un adattamento a vivere in alberi. Un esempio è scimmie del Nuovo Mondo che hanno coda prensile che arricciano intorno rami permettendo la scimmia di trattenere l’albero con la sua coda! Altri animali sono colori vivaci, fortemente modellato, hanno vocalizzazioni ad alta voce, e piace mangiare un sacco di frutta. La maggior parte degli animali nella foresta pluviale tropicale vivono nel baldacchino. C’è così tanto cibo a disposizione lassù che alcuni animali non vanno mai giù per esplorare il suolo della foresta! Gli uccelli sono importanti per le foreste pluviali, perché a loro piace mangiare semi e frutti. I loro escrementi crescere in nuovi impianti e foreste pluviali aiuto per sopravvivere. A loro volta, le foreste pluviali tropicali sono importanti per gli uccelli perché forniscono motivi invernali come destinazione migratoria. I pappagalli non sono l’unico tipo di uccelli si vedrà nella foresta pluviale. Infatti, circa il 27% delle specie di uccelli nel mondo vive nelle foreste pluviali tropicali. Gli insetti costituiscono il più grande singolo gruppo di animali che vivono nelle foreste tropicali. Essi comprendono belle farfalle luminose, le zanzare minacciosi, insetti stecco mimetizzati, e colonie di formiche colossali.

PERSONE e la foresta pluviale: Foreste pluviali tropicali sono importanti perché forniscono ossigeno, assorbono anidride carbonica, e sono una fonte enorme di biodiversità e la diversità culturale. Tuttavia, le persone si basano anche sulle foreste pluviali tropicali per cibo, medicine, legname, di viaggio e molto altro ancora. Le foreste pluviali di tutto il mondo forniscono alle persone con il cibo e le spezie, per esempio, pimento, vaniglia, cacao, manioca, zenzero, banane, pepe nero, canna da zucchero, la noce moscata e altro ancora. Molte persone si stanno muovendo dalla città affollate dove non possono trovare lavoro nella foresta pluviale dove stanno diventando piccoli agricoltori. Con tutto questo uso, abbiamo bisogno di essere preoccupati per lo stress stiamo mettendo sulle foreste pluviali. Trenta acri di alberi vengono tagliati in foreste pluviali tropicali ogni minuto! Alcuni scienziati stima che le foreste pluviali dimensione della Pennsylvania vengono persi ogni anno. Ci sono molte cause di deforestazione. Le persone sono registrazione per legna da ardere, carbone, materiali da costruzione e per altri usi. Gli alberi sono stati rimossi per l’agricoltura commerciale, che può causare danni permanenti. Conversione foreste pluviali sui pascoli per l’allevamento del bestiame ha distrutto molte foreste pluviali. Mining per l’oro, bauxite e altri minerali in grado di distruggere la terra, e renderlo vulnerabile all’erosione.

Che cosa si può fare per aiutare le foreste pluviali del nostro mondo? Un modo per iniziare ad aiutare è quello di imparare di più sulle piante, animali e persone, così come le questioni foreste e la deforestazione circostanti. Quando si impara a conoscere nuove emissioni, scrivere lettere ai funzionari governativi e il giornale suggerendo modi per aiutare a risolvere il problema. conservazione pratica a casa. Ciò contribuirà a ridurre l’uso di foreste, nonché ecosistemi in tutto il mondo. Bauxite è un minerale usato per fare alluminio. Dal riciclo, e si riduce la necessità di bauxite, che viene estratto nelle foreste pluviali tropicali. Animali provenienti da altri paesi possono essere stati prelevati dall’ambiente naturale o importati illegalmente da paesi tropicali. Se si acquista gli animali che vengono allevati all’uso interno negli Stati Uniti, sarete sicuri che non provengono dalla foresta pluviale, o in un altro ambiente unico. Indagare la fonte del legno per i vostri mobili per vedere da dove viene, e se è stato raccolto in modo sostenibile. Tutte queste azioni contribuirà a proteggere le foreste pluviali in tutto il mondo.

Geografia per i bambini: foreste pluviali tropicali

Related posts

  • Come mantenere le piante tropicali in buona salute …

    Le piante svernamento al chiuso, come questo ibisco tropicale, spesso perdono le foglie (FRAN KITTEK, SPECIALE TO) Molti di noi hanno belle, lussureggianti piante tropicali che sembrano grandi per tutta l’estate. Tuttavia, quando abbiamo …

  • Spostamento di piante tropicali di nuovo dentro …

    Molti giardinieri del nord muovono le piante tropicali di fuori per l’estate. Ma la domanda sorge spontanea: quando è il momento di portare le mie piante di nuovo dentro? piante tropicali termofile devono essere …

  • Come coltivare piante tropicali interna, piante tropicali al coperto.

    Nessuna quantità di acqua, fertilizzanti, l’amore e la volontà della natura di adattamento costituisce per le condizioni che un impianto di particolari esigenze. Prendere gardenie. Vogliono luce intensa, tra cui alcuni direttamente …

  • KDE Santa Barbara, fiori d’acqua dolce.

    ANIMALI: Molti animali vivono in ecosistemi d’acqua dolce. Alcuni hanno bisogno di movimento del torrente o fiume di acqua per sopravvivere. Nel veloci acque in movimento animali che hanno di trattenere le rocce e il fondo …

  • I nomi dei Tropical Piante …

    Non solo aiutano purificare l’aria, piante da appartamento tropicali anche aggiungere calore e la bellezza alla vostra casa o in ufficio. Anche se provengono da veri climi tropicali, fiorente in calore e l’umidità, …

  • Come Trim Tropical Palm Piante, PALM come le piante.

    Panoramica piante di palma tropicali possono essere coltivate all’aperto o al chiuso. Hanno bisogno di ambienti tropicali con umidità elevata e temperature calde. Ci sono 2.500 specie di palme. Essi sono sempreverdi …