Sindrome di poliposi giovanile, polipi non cancerose nel colon.

Sindrome di poliposi giovanile, polipi non cancerose nel colon.

  • cancro del colon-retto
  • Gastrica (stomaco), il cancro
  • tratto gastrointestinale superiore (stomaco ed esofago), il cancro
  • Cancro del pancreas

Poiché la sindrome di poliposi giovanile è ereditaria, il rischio di sviluppare le caratteristiche associate a JPS può essere passato di generazione in generazione in una famiglia.

Nel 60 per cento dei pazienti, la causa della sindrome da poliposi giovanile è sconosciuta. Nell’altra 40 percento dei pazienti, JPS sviluppa come risultato di mutazioni in uno dei due geni diversi, BMPR1A e SMAD4. BMPR1A si trova sul cromosoma 10 nella posizione q22.3-23.2 e SMAD4 si trova sul cromosoma 18 nella posizione q21.1.

Con l’eccezione di ovuli e spermatozoi, ogni cellula del corpo ha normalmente due copie di lavoro sia del BMPR1A e SMAD4 geni. Nei bambini con sindrome di poliposi giovanile, tuttavia, ogni cella contiene solo una copia di lavoro di entrambi BMPR1A o SMAD4. Mentre la seconda copia è presente, viene mutato e non funziona correttamente.

I bambini con una sola copia di lavoro di entrambi BMPR1A o SMAD4 nascono e si sviluppano normalmente, ma sono ad aumentato rischio di sviluppare crescite sia non-cancerose e cancerose. Queste escrescenze sono creduti per sviluppare, perché, nel tempo, quella restante copia di lavoro sia del BMPR1A o SMAD4 geni possono diventare alterati all’interno di una o più celle. Questo può portare alla crescita anormale delle cellule colpite, aumentando la loro possibilità di formare tumori o tumori.

Come è la sindrome poliposi giovanile (JPS) ereditaria?

Una persona che un’alterazione in una copia del BMPR1A gene o in una copia del SMAD4 gene ha una probabilità del 50 per cento di passare questa stessa alterazione a ciascuno dei suoi figli. I bambini che ereditano una copia del gene alterato avranno la sindrome di poliposi giovanile e essere ad aumentato rischio di sviluppare polipi e altre caratteristiche associate a questa condizione.

La diagnosi di sindrome da poliposi giovanile si basa principalmente sulla presenza di alcuni segni clinici, tra cui polipi intestinali amartomatosi (masse di tessuto non-cancerose) e / o una storia familiare di JPS.

La sindrome giovanile poliposi è clinicamente diagnosticata se è presente uno dei seguenti tre risultati:

  • Più di cinque polipi giovanili del colon-retto
  • Molteplici polipi giovanili in tutto il tratto gastrointestinale
  • Qualsiasi numero di polipi giovanili e una storia familiare di polipi giovanili

Una revisione attenta e dettagliata della storia clinica e familiare di un individuo è importante nella diagnosi di sindrome da poliposi giovanile. Un medico o un consulente genetico può costruire un pedigree, o di un albero di famiglia multi-generazione, che indica:

  • Quali membri della famiglia hanno sviluppato il cancro
  • Il tipo di cancro sviluppato
  • L’età di insorgenza del cancro
  • L’eventuale presenza di manifestazioni cliniche

Se il modello di caratteristiche cliniche e / o tumori è indicativa della sindrome di poliposi giovanile, il medico o il consulente può raccomandare eseguire test genetici.

Test per la sindrome di poliposi giovanile (JPS)?

Per confermare – a livello molecolare – che un individuo ha la sindrome poliposi giovanile, lui o lei può subire il processo di test genetici che comprende:

  • Un campione di sangue o di saliva è ottenuto da un individuo affetto.
  • DNA viene isolato dal campione e le due copie della sia la BMPR1A e SMAD4 geni vengono valutati usando una varietà di metodi e confrontate con i normali sequenze di riferimento per BMPR1A e SMAD4 .
  • Se una mutazione in entrambi BMPR1A o SMAD4 è identificato, il consulente genetico può prossimo valutare se l’alterazione è stato riportato in precedenza in altri individui con sindrome di poliposi giovanile.

Circa il 40 per cento dei pazienti con diagnosi di sindrome da poliposi giovanile avrà una mutazione in uno di questi due geni (20 per cento avrà mutazioni BMPR1A e il 20 per cento avrà mutazioni SMAD4 ).

BMPR1A e SMAD4 i risultati dei test genetici possono anche fornire informazioni importanti per gli altri membri della famiglia. Conoscendo la specifica alterazione che è presente in un individuo con JPS permette ad altri membri della famiglia di sottoporsi a test per determinare se portano anche l’alterazione e potrebbero quindi sviluppare le caratteristiche della sindrome poliposi giovanile.

In aggiunta alle caratteristiche della sindrome giovanile poliposi (sanguinamento gastrointestinale, gastrica e polipi del colon), gli individui con sindrome di JPS / HHT combinati possono avere caratteristiche variabili di un’altra condizione nota come ereditaria emorragica telangiectasia (HHT), che includono:

  • Teleangectasie (piccoli vasi sanguigni dilatati sotto la pelle o le mucose)
  • malformazioni artero-venose (AVM) (anomalie dei vasi sanguigni più grandi) che coinvolgono i polmoni, il fegato, il cervello o del tratto gastrointestinale
  • Epistassi (sangue dal naso)
  • emorragia intracranica

Le caratteristiche di HHT possono manifestarsi nella prima infanzia. La frequenza di ciascuna di queste caratteristiche HHT-associati in individui con sindrome di combinata JPS / HHT non è stata consolidata; tuttavia MAV polmonari sembrano essere più comune, mentre sangue dal naso e teleangectasie non sono stati costantemente riportati in soggetti con sindrome di JPS / HHT combinato.

opzioni riproduttive esistono per le persone con una alterazione della BMPR1A o SMAD4 gene che non vogliono passare questa alterazione a futuri figli:

  • La diagnosi prenatale – DNA viene isolato dalle cellule del bambino di sviluppo se una delle due procedure (villocentesi [CVS] o l’amniocentesi) e viene analizzato per alterazioni del BMPR1A o SMAD4 gene. Con un appropriato counselling, un genitore può quindi decidere se portare a termine la gravidanza o per terminare la gravidanza.
  • La diagnosi genetica preimpianto (PGD) – Per le coppie che utilizzano in vitro la fecondazione di una gravidanza, gli embrioni possono essere testati per malattie genetiche prima di trasferirli in utero. embrioni solo sano che trasportano due copie di lavoro del BMPR1A e SMAD4 geni verrebbero impiantati.

Prima di procedere con i test prenatali o PGD, un BMPR1A o SMAD4 mutazione deve essere identificato in un genitore con la sindrome di poliposi giovanile.

Mentre i polipi associati alla sindrome poliposi giovanile (JPS) sono più spesso benigne, che può trasformarsi in un tumore maligno. Il cancro colorettale è il tumore più comune visto in individui con sindrome di poliposi giovanile, ma sono stati anche descritti i tumori in altre parti del sistema digestivo, come ad esempio i tumori dello stomaco, del tratto gastrointestinale superiore e pancreas.

Il rischio per le famiglie con sindrome di poliposi giovanile di sviluppare tumori gastrointestinali va dal 9 per cento al 50 per cento. L’incidenza di cancro gastrico nei pazienti con polipi gastrici è del 21 per cento. (Howe et al. 1998a)

protocollo di screening del cancro per bambini e adulti

Indipendentemente dal fatto che si decide di perseguire test per BMPR1A o SMAD4 mutazioni, le seguenti raccomandazioni di sorveglianza sono fortemente raccomandati per chiunque con una diagnosi clinica di JPS o chi ha una storia familiare di JPS:

  • Monitoraggio per sanguinamento rettale e / o anemia, dolori addominali, stitichezza, diarrea o modifica delle dimensioni delle feci, forma e / o colore (uno qualsiasi di questi sintomi potrebbero mandato supplementare di screening).
  • conta completa del sangue (CBC), colonscopia, e l’endoscopia superiore (procedura che consente la visualizzazione del rivestimento interno del proprio tratto digestivo) inizio a metà degli adolescenti (età 15) per lo screening basale e ripetuto ogni 3 anni in età adulta. Questi test dovrebbero essere eseguiti prima dei 15 anni se i sintomi si presentano in precedenza.
  • Se solo uno o pochi polipi sono identificati, i polipi devono essere rimossi. Successivamente, lo screening dovrebbe essere fatto ogni anno fino a quando non polipi aggiuntivi si trovano, momento in cui lo screening ogni 3 anni può riprendere.
  • Se vengono individuati molti polipi, la rimozione della maggior parte del colon o dello stomaco può essere necessario. Successivamente, lo screening dovrebbe essere fatto ogni anno fino a quando non polipi aggiuntivi si trovano, momento in cui lo screening ogni 3 anni può riprendere.
  • Gli individui con caratteristiche di sindrome JPS / HHT combinato o con una nota SMAD4 mutazione può considerare seguenti linee guida di sorveglianza HHT. Sorveglianza e trattamento per le caratteristiche di HHT dovrebbe essere discusso con un medico con esperienza nella gestione di pazienti affetti da HHT.

Oltre a seguire le linee guida di sorveglianza cancro consigliati, bambini e adulti con JPS dovrebbero essere incoraggiati a condurre come sano stile di vita il più possibile, evitando l’esposizione al sole in eccesso e l’uso del tabacco. I pazienti ed i genitori devono essere attenti a segni di malattia e di perseguire un medico prontamente dovrebbero verificarsi questi.

Per bambini

Si consiglia di bambini con una diagnosi di sindrome di poliposi giovanile, o coloro che sono sospettati di avere poliposi giovanile, Divisione di contatto di CHOP di Gastroenterologia, Epatologia e Nutrizione.

Per adulti

Related posts