Terrori notturni negli adulti durante il sonno …

Terrori notturni negli adulti durante il sonno ...

Come un orologio, ogni sera alle 02:00 la casa sarebbe risuonano con rantoli per l’aria, grida di aiuto, e urla. I miei genitori, fin troppo bene con questi suoni spaventosi, si sarebbero prepararsi per quello che sarebbe uno dei molti notti insonni. Quelle notti piene di immagini terrificanti e inquietante suoni non è mai andato via per me.

Quattordici anni dopo, mi sono trovato entro i confini dell’Istituto disturbi del sonno a New York, alla ricerca di risposte al perché ho ancora sveglio mi urlando in preda al terrore.

Night Terrors Exposed

Sono stati anche in grado di isolare quando terrori notturni si verificano nel ciclo del sonno. In genere, questi episodi di sonno si verificano durante il passaggio dalla fase 3 movimento degli occhi non rapidi (REM) del sonno alla fase 4 del sonno non-REM. Durante la fase 3, onde delta sono prodotte dal cervello e le onde diventano gradualmente più lenta come inizia il ciclo del sonno. Questo è anche il punto nella notte dove il tasso di un dormiente cardiaca, pressione arteriosa, e l’eccitazione tendono a diminuire – e, forse contatore intuitivo, quando terrori notturni sono più probabilità di verificarsi.

Il profilo di un Parasomniac

Terrori notturni sono rari, ma sono più comuni nei bambini, soprattutto quelli che sono stanchi o malati, stressati, o affaticato, prendendo un nuovo farmaco, o dormire in un nuovo ambiente o lontano da casa. “Da tre a sei per cento dei bambini, di età compresa tra 4 e 11 anni, ottiene terrore di notte”, dice Donna Housman. uno psicologo clinico a Weston, Mass. “E ‘una cosa spaventosa per i genitori.” Circa l’80 per cento dei bambini che hanno terrore di notte hanno un membro della famiglia che ha anche li ha vissuti, o sonnambulismo, indicando ci potrebbe essere una componente genetica.

Una famiglia che ha avuto la loro parte di notti insonni sono i Hurds, a Burleson, Texas. Tiffany Hurd ha una storia familiare di vari disturbi dell’eccitazione tra cui terrori sonno, sonnambulismo, e vari altri “parasomnias.” (Parasomnia è un termine generico usato per descrivere i disturbi del sonno che comprendono movimenti anormali, comportamenti ed emozioni durante il sonno). Hurd dice che sia lei e sua sorella Trista sofferto “puro terrore” di notte, quando erano giovani; suo fratello sleepwalked.

Questo è il terrore che mi perseguita nel sonno, e come lottare per tenerlo a bada. Foto per gentile concessione ofShutterstock

di Hurd due figli, la figlia McKenzie, 10, e il figlio Maverick, 9, entrambi hanno sofferto di terrori notturni dalla più tenera età, inizialmente lasciando Hurd sentirsi impotenti. “[McKenzie] ha iniziato averli quando aveva 2 anni e mezzo di età, ed è stato terrificante, perché non sapevamo cosa stava succedendo”, dice. “Abbiamo pensato si è svegliata da un brutto sogno e stava gettando un attacco.” Temevano terrori notturni di McKenzie porterebbe a autolesionismo; anche dopo che la madre ha cercato di consolarla, lei avrebbe continuato a urlare e colpire il suo letto.

Terrori notturni Vs Nightmares

I terrori notturni sono spesso scambiati per incubi, ma i medici mettono in guardia i genitori che non ci sono segni rivelatori che possono aiutare a distinguere le due. Gli incubi si verificano spesso durante la seconda metà della notte, quando sognare è più intensa durante il sonno REM. Sono “sogni orribili che ricordiamo dopo il risveglio, e provengono da sonno sogno, in modo da sogno le immagini sono vivide e specifico”, afferma Dr Peter Fotinakes. direttore medico del Sleep Disorders Center di St. Joseph Hospital di Orange County, in California. I terrori notturni d’altra parte, sono spesso non ricordato al risveglio. Questo perché nella maggior parte dei casi, i sogni non-REM (come i terrori notturni) sono costituite principalmente da brevi, impressioni frammentati che, rispetto ai sogni REM-statali (come incubi), sono meno emotivo e meno probabilità di coinvolgere immagini visive.

Nonostante la credenza comune che i bambini appena “crescere fuori di esso,” terrori sonno possono persistere anche in età adulta. Dennis Palumbo. uno psicoterapeuta a Los Angeles, in California. ha diversi pazienti adulti che riportano terrori notturni. Egli crede più adulti sono affetti da stanchezza cronica e la fatica emotiva, che può spiegare la recrudescenza di episodi di sonno che ha visto nel suo studio privato. L’ansia repressa durante la vita lavorativa, o di questioni profonde testa di serie, prende un tributo sulla qualità del sonno di un paziente.

Adulti Terrori notturni: La mia Case Study

studio del sonno durante la notte presso l’Sleep Disorders Institute di New York City. Lizette Borreli

Dopo essere stato collegato a due dozzine di fili, un pulsossimetro dito, e tappi in silicone morbido nelle narici – che agiscono come un dispositivo per rilevare difficoltà respiratorie – ho ricevuto il via libera dal tecnico sonno di addormentarsi. Nonostante gli elettrodi e fili in tutto il mio corpo, ho assunto la mia posizione di sonno abituale sulla schiena, e chiusi gli occhi per ottenere quello che speravo sarebbe un sonno della buona notte. Due ore o giù di lì nel sonno, ero ancora solo a metà sveglio e mezzo addormentato.

Anche se giorno per giorno i terrori notturni non mi impedisce di vivere una vita normale, gli effetti a lungo termine del disturbo possono essere motivo di preoccupazione. La National Sleep Foundation suggerisce una normale, adulto sano ha bisogno di sette a nove ore di sonno ogni notte, e disturbi del sonno non trattati che ti impediscono di esso può aumentare il rischio di malattie cardiache, ipertensione, ictus e altre condizioni mediche.

I risultati

Così sono rimasto piacevolmente sorpreso quando, due giorni dopo, Ahmad ha chiamato per dirmi che avevo “bella architettura del sonno.” Architettura del sonno si basa sulla percentuale di tempo il sonno trascorre in ciascuna fase del sonno, ed è un modello utilizzato per determinare se un individuo è sempre abbastanza sonno REM. architettura del sonno atipica di solito è esposto quando i pazienti sperimentano risvegli frequenti – come quelli visti nel terrore di notte – durante il sonno, che causano una perturbazione nel normale distribuzione delle fasi del sonno. Una quantità insufficiente di sonno REM che possono causare problemi di salute che vanno dalla depressione ad una diminuzione della capacità cognitive.

Ma la verità è che i medici devono ancora determinare il meccanismo di base di questi frequenti disturbi notturni o perché si verificano durante la fase più profonda del sonno. I terrori notturni sono underreported – molti di coloro che soffrono semplicemente accettare la malattia come parte della loro vita, e molti altri sono i bambini, che devono fare affidamento sui genitori per segnalare eventuali problemi. Come risultato, estremamente dati limitati. E la linea di fondo è buona igiene del sonno potrebbe non essere sufficiente per scongiurare questi attacchi di terrore che riempiono le persone con la paura e l’orrore nel loro atto più vulnerabili di tutto, il sonno.

La mia vita con Night Terrors, un anno dopo

Ora è passato un anno da quando il mio studio del sonno, e anche se non sempre ottenere un buon riposo notturno, gli episodi notte di terrore hanno lentamente placata. Non esiste una bacchetta magica per questo disturbo del sonno, ma non vi è la modifica nello stile di vita come la dieta, l’esercizio fisico, e la gestione del tempo. Praticare lo yoga da quattro a cinque volte la settimana prima di dormire ha contribuito a mantenere i miei episodi a bada, come io sono in grado di liberarsi da ogni stress e l’ansia che ho costruito a partire dal giorno.

A volte riducendo la comparsa di terrore di notte può essere semplice come prendere un respiro profondo e un profondo respiro.

Related posts